È la competizione settimanale aperta a tutti i filmmaker che partecipano al Campus: l’anima di CinemadaMare, che si svolge l’ultima sera di permanenza della città che ci ospita.

Tutti i filmmaker che partecipano a CinemadaMare hanno accesso alla Weekly Competition perché ogni settimana devono realizzare dei film insieme ai loro colleghi di tutto il mondo, formando crew internazionali e coinvolgendo la popolazione locale nelle riprese e nella produzione a vario titolo: comparse, attori, assistenti alla regia etc.

In tutti questi anni CinemadaMare ha prodotto oltre 1300 film, affiancando i fillmaker in tutte le fasi di produzione, creando ponti per farli entrare in contatto con le comunità locali. Lo staff organizza all’inizio di ogni tappa una riunione di produzione in cui si comunicano le linee guida che le troupe dovranno seguire per la produzione dei film e il giorno delle proiezioni del concorso.
I film ammessi alla Weekly Competition devono avere le seguenti caratteristiche:

– sono realizzati dai partecipanti effettivamente registrati a CinemadaMare e presenti nella tappa

– hanno durata massima di 12 minuti (esclusi intro e intervista, che verranno consegnati dallo staff)

– devono essere consegnati nei tempi indicati dal regolamento, generalmente il giorno della Weekly entro le ore 18.00.

Le proiezioni della Weekly Competition sono gratuite come tutte le attività di CinemadaMare e vengono presentate dal Direttore e dallo staff, insieme ai registi, cast artistico e tecnico dei cortometraggi.

Diverse centinaia sono le persone tra locali, filmmaker e appassionati di cinema che partecipano alle proiezioni con entusiasmo, apprezzando le opere dei giovani autori capaci di promuovere il cineturismo: infatti, gli abitanti delle varie località riconoscono gli scorci più caratteristici delle loro cittadine, che vengono valorizzati nei cortometraggi e gli stessi filmati sono messi a disposizione dell’amministrazione comunale per essere utilizzati come spot o altri fini promozionali e turistici. Allo stesso modo, i filmmaker che li hanno realizzati, iscrivono i loro cortometraggi realizzati a CinemadaMare a diversi festival di tutto il mondo, e questo dà la possibilità di diffondere i film a persone in tutto il mondo, che vengono a conoscenza di paesaggi italiani spesso sconosciuti agli stranieri.

A decretare il film vincitore della serata sono gli stessi filmmaker, i quali, attraverso delle schede di votazione distribuite dallo staff, assegneranno i seguenti premi in base alle loro preferenze:

Miglior Regia
Miglior Attore
Migliore Sceneggiatura
Migliore Fotografia
Miglior Montaggio
Migliore Colonna Sonora originale