Edition 2003

Locandina dell’Edizione

Vincitore dell’Edizione

Un uomo indietro (L. Bisturi)
Tu non ricordi (D. Chiarini)
Kamikaze (F. Ancillai)


Gallery CinemadaMare dell’Edizione


rassegna_stampa

Il Quotidiano – 13 maggio 2003

Presentato ieri a Matera il progetto “CinemadaMare”, coordinato dal “Lab”

Cinema dalla periferia al centro

Una rassegna nazionale dedicata ai giovani cineasti

Da località balneare a laboratorio cinematografico: Nova Siri diventerà scenario di un’importante rassegna dedicata a giovani cineasti esordienti. L’iniziativa denominata “CinemadaMare”, è stata presentata ieri a Matera da Franco Rina, direttore del “Centro Lab”, laboratorio di giornalismo e tecniche audiovisive romano, e prevede, dal 3 al 10 agosto, la partecipazione di lavori inediti della durata media di 20 minuti, allo scopo di far conoscere e valorizzare idee e proposte di giovani autori provenienti da tutte le regioni italiane.

<<Abbiamo voluto creare quest’occasione di aggregazione anche fisica – ha spiegato Rina – perché vogliamo che i giovani talenti si confrontino e possano collaborare per il rilancio del cinema italiano, che deve rinascere dalle periferie, dando respiro a quelle intuizioni che rischiano spesso di rimanere inespresse nelle piccole realtà>>.

Il Quotidiano – 31 luglio 2003

Dal 3 al 10 agosto la rassegna di cortometraggi organizzata dal produttore Franco Rina

Cinema d’autore targato Nova Siri

In concorso 70 lavori di giovani autori provenienti da tutto il mondo.

La Nuova Basilicata – 6 agosto 2003

“Cinema, un percorso a ostacoli”

Il regista Giuseppe Tornatore a Nova Siri parla del complicato mondo della settima arte

“Quando uno cerca una storia da raccontare non deve mai pensare a cosa può servire. Chi, regista, produttore, autore, sceneggiatore, sceglie una storia lo deve fare perché ne è innamorato, perché quella è la storia che lui vorrebbe vedere al cinema, vorrebbe leggere. Quando ci si innamora di una storia i calcoli, le strategie non servono”.

La Nuova Basilicata – 10 agosto 2003

Grande successo per la rassegna sul mondo della settima arte organizzata a Nova Siri

CinemadaMare, nel cuore della gente

“La rassegna di Nova Siri è entrata nel cuore della gente e da oggi accede nel circuito dei grandi eventi nazionali per la qualità dell’offerta” – afferma Pasquale Scaldaferri, responsabile Area Comunicazione di CinemadaMare.

Un’immersione totale nel mondo della Settima Arte con personaggi del calibro di Vincenzo Cerami, Niccolò Ammaniti, Andrea Purgatori, Curzio Maltese, Alberto Castelvecchi e Vincenzo Mollica “stuzzicati” dal produttore cinematografico e direttore artistico di CinemadaMare Franco Rina.

Il Quotidiano – 11 agosto 2003

Franco Rina direttore del Centro Lab traccia un bilancio sulla manifestazione che si è svolta nella cittadina jonica

Un mare di indipendenza per le produzioni italiane

Siamo all’epilogo della grande rassegna di cortometraggi CinemadaMare. Franco Rina, direttore del Centro Lab e creatore della rassegna, è raggiante, seduto accanto ai suoi giovani registi nella splendida cornice del castello Sandoval. I suoi occhi palesano l’orgoglio di chi ha pensato, voluto e realizzato qualcosa di grande.

La rassegna “CinemadaMare” volge al termine, e già nel volto dei registi si legge quel senso di delusione che sempre condisce gli attimi finali delle avventure più belle.